bcs

Memoria e contemporaneità:

2021 il Capodanno Toscano a Sinalunga

Il giorno dell’Annunciazione segnava in passato un momento molto importante nel calendario in particolare nella Toscana medievale, dove l’inizio dell’anno veniva fatto coincidere con il 25 marzo. Una tradizione protocristiana, registrata tra gli altri da Sant’Agostino, voleva appunto che qualche giorno dopo l’equinozio di primavera, il 25 marzo, fosse avvenuta non solo l’incarnazione del Cristo, ma anche la creazione del mondo e la Resurrezione di Gesù, ossia la prima Pasqua. La datazione aveva un forte valore simbolico perché, in questo periodo, il sole supera all’equinozio l’equatore celeste, formando una croce, per “risorgere” poi nella parte settentrionale dello zodiaco celeste. La Festa dell’Annunciazione e la sua ricorrenza al 25 marzo si colloca quindi all’interno delle celebrazioni della “nascita” di Gesù: una preparazione alla nascita nei nove mesi antecedenti al 25 dicembre; ma pur nel suo forte valore di festa religiosa anche la Festa dell’Annunciazione si intreccia alle feste e ai riti pagani precedenti legati al succedersi delle stagioni, all’eterno moto della volta celeste e ai ritmi della terra; la primavera con la rinascita e il rinnovamento, l’inverno come tempo dell’attesa. In questo intreccio le tradizioni locali ritrovano il loro spirito di comunità. È in questo senso che il Comune di Sinalunga partecipa alla IV edizione del Capodanno Toscano promosso dalla Regione Toscana.

bcs

Premessa generale

La parte più importante del progetto sarà il volume edito per la collana dei Quaderni Sinalunghesi, di cui si riporta l'indice provvisorio degli argomenti trattati:
IL TEMPO
L’anno civile e il suo inizio nella storia. 
Il Capodanno toscano o per meglio dire senese di Sinalunga.

L’ANNUNCIAZIONE
Rassegna linguistica e onomastica. 
L’Annunciazione nelle opere d’arte di Sinalunga. 
LA PRIMAVERA
Il paesaggio sinalunghese.
Scrofiano. La Festa di San Biagio.
Guazzino.La Festa delle Rocche. 
Il Ciambellino Pasquale. 
• Il Ciambellino di Rigomagno. 
• Il Ciambellino bollito di Sinalunga e Scrofiano. 
• Nanny - Il Ciambellino bollito di Sinalunga. 
LA BELLA STAGIONE ALL’ARIA APERTA
Il Sentiero della Bonifica.
L’Acqua Passante.
La natura sotto casa: la Foenna.

bcs

Pierpaolo Perazzolli


Il libro conterrà, oltre alle parti oggetto specifico della ricerca storica, anche una sintesi delle pubblicazioni elettroniche offerte in questo sito. Tra queste, per esempio, quella contenente le opere di alcuni amici vignettisti di tutta Italia, i quali hanno aderito alla nostra richiesta, interpretando per noi il Capodanno toscano in modo spiritoso. Tra le diverse opere ne pubblichiamo a fianco una scelta a caso.
VEDI LE ALTRE VIGNETTE >

Data la “volatilità” del materiale pubblicato in Internet, è nostra intenzione di riportarne un riassunto schematico sul volume a stampa, la cui realizzazione è posticipata di qualche settimana, in modo da poter raccogliere più materiale possibile.
Alcuni argomenti saranno trattati nel libro cartaceo da una prospettiva, mentre in digitale lo saranno da un’altra. In alcuni casi gli approfondimenti saranno offerti in Internet, in altri nel libro, in una sorta di gioco nel quale sarà data molta importanza alle fotografie, per lo più primaverili, del nostro splendido territorio. Un modo con il quale vorremmo indurre alla pausa, per dare il tempo al cervello di riflettere proprio sul tempo.

bcs

Chiesetta di S. Giovanni al Galegno

…per esempio, il paesaggio

L'obiettivo di questa passeggiata intorno al tema (ai temi) del Capodanno Toscano, non poteva che essere quello della scoperta del nostro paesaggio.
Anche in questo caso le ricorrenze si intrecciano: il 14 marzo, infatti, è la data dedicata alla “Giornata del Paesaggio” istituita dallo Stato Italiano nell’ottobre del 2016, per non dimenticare l’articolo 9 della nostra bellissima Costituzione:
«La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione».
Lo vogliamo ricordare per avere “in mente” l’importanza e la consapevolezza del dovere civico di essere anche custodi di quanto la storia e le vicende delle persone hanno trasmesso e che caratterizzano ancora la convivenza del territorio sinalunghese.

Le nostre pubblicazioni digitali sull'argomento
bcs
Alla ricerca delle Annunciazioni

…un scusa per conoscere il territorio del Comune di Sinalunga, con le schede delle opere del 1860

bcs
Nanny. Il ciambellino bollito di Sinalunga

Tra tradizione e leggenda. Il dolce pasquale nato per caso a Sinalunga.

bcs
Una rondine… fa primavera o no?

il libro “risponde” in maniera quasi scientifica all'angosciosa domanda…

bcs
Vignettisti all'opera

Un po' di buonumore ci vuole proprio pre affrontare l'anno nuovo

bncs
Tutti in Piazza

La Messa in Piazza di 13 anni fa celebrata in occasione della Visita Pastorale del Vescovo Rodolfo 

bcs
L'Acqua Passante

L’acqua di questa sorgente, dicevano i vecchi, era ciò che ci voleva quando si bloccava lo stomaco e, di conseguenza, non si “andava di corpo”.

bcs
La Foenna

La natura sotto casa. Passeggiare per il bene del corpo e dello spirito

bncs
1976 Guazzino

Fotografie del Gruppo Fotografico Sinalunghese per la Festa delle Rocche

bcs
1976 Rigomagnio

Fotografie del Gruppo Fotografico Sinalunghese per la Sagra del Ciambellino

bcs

Farnetella

Il prezioso gruppo scultoreo dell'Annunciazione (Francesco di Valdambrino ’300-'400)

bncs
Dante 700º

spazio dedicato al 700º anniversario della morte del Sommo poeta

bcs
...

…nella sezione e-book della Biblioteca Comunale di Sinalunga altri libri sul territorio

Le pubblicazioni digitali, i testi, le fotografie, e i disegni contenuti in queste pagine sono tutelati dal diritto d'autore. Tuttavia sono scaricabili gratuitamente, purché per fini non commerciali.
Brani più o meno parziali possono essere usati citando la fonte, secondo quanto previsto dalle norme internazionali dell'editoria, e dalla buona educazione in generale.

A cura della Biblioteca Comunale di Sinalunga - web master

This website was designed with Mobirise theme